Agriumbria 2017, il Food System tra cultura e innovazione

 

Multifunzionali, sostenibili e competitive sul mercato internazionale. Sono le aziende del settore agroalimentare alle quali è dedicata la 49esima edizione di Agriumbria, in programma dal 31 marzo al 2 aprile 2017 negli spazi di Umbriafiere a Bastia Umbra.

Molte saranno le mostre e le rassegne all’interno dell’evento, tra le quali la più grande rassegna italiana di zootecnia comprendente le mostre nazionali di razze bovine Limousine, Charolaise, Appenninica, Frisona e Chianina. Ma non mancheranno anche quelle delle specie ovine, caprine, equine e suine. In particolare, grandi protagonisti dell’edizione di Agriumbria 2017 saranno gli allevatori delle aree del Centro Italia recentemente colpite da terremoto, come simbolo e testimonianza di un profondo attaccamento al territorio. Saranno presenti le principali associazioni degli imprenditori di settore, quali l’Associazione Italiana Allevatori, ARA Umbria, ANABIC (Associazione Nazionale Allevatori Bovini Italiani da Carne) e i rappresentanti del Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale. Ognuna, oltre all’esposizione dei capi da carne e da latte, darà il proprio contributo per promuovere la qualità delle produzioni italiane certificate con eventi e appuntamenti.

Food, Wine e macchine agricole. All’interno dei padiglioni ci saranno anche i Saloni Specializzati, come quelli dei settori enologico (Enotec), olivicolo (Oleotec) e sulle macchine agricole.

Focus su consumi di carne e premio giornalistico. Tra le novità di quest’anno, la presentazione dell’Osservatorio Agriumbria sui consumi di carne, studio che avrà lo scopo di sottolineare il ruolo strategico delle carni di qualità sia per l’alimentazione dei consumatori che per l’economia italiana. Indetta inoltre la prima edizione del “Premio Antonio Ricci”, riconoscimento che sarà conferito ai giornalisti di settore e ai laureati in Scienze Agrarie che si sono distinti per la ricerca e la comunicazione della “buona agricoltura”. Un premio dedicato a uno dei più noti giornalisti dell’agroalimentare, venuto a mancare qualche mese fa e che ha dato un importante contributo alla crescita dell’agricoltura italiana.

www.agriumbria.eu

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...